Milano-Marrakech in Velosolex

Da Milano a Marrakech in sella ad un Velosolex. 3000 km in 15 giorni per sostenere progetti di formazione in Africa.  


“A volte , nel preparare al meglio un viaggio epico come questo è bene schematizzare parte dell’organizzazione , ed è così che Lentamente ha potuto raccogliere questa intervista che abbiamo scelto di dividere in “Chi Sono , Il Mezzo , Perchè , Quando , Obbiettivo”.
Lasciamo a voi questa splendida lettura”
Team Lentamente


raid solidale
milano-marrakech
senzafiltroadventures
BND
drive4aid
lentamenteviaggiare

Chi sono: Luca Greco, 40 anni rider e preparatore dei miei mezzi ignoranti.

Amo le avventure estreme con mezzi inadatti allo scopo.

Nel 2021 ho percorso quasi 2.000km in 148 ore a bordo di un Velosolex, attraversando tutta l’Italia da Biella a Pachino. Nel 2022 ho ripetuto la stessa impresa con un Motom equipaggiato con un motore della motozappa, passando prima dal Passo dello Stelvio e raggiungendo la Sicilia tra mille peripezie; aggiustando il motore sulla strada e guidando in notturna e senza sosta per recuperare il tempo perso.


Che cosa farò: Partendo da Milano, raggiungerò Marrakech in Velosolex. Con una media di 200-350 km al giorno in Europa, e circa 150-200 al giorno in Marocco, raggiungerò la mia destinazione in meno di 15 giorni.

I limiti fisici miei e del Velosolex non permetteranno di percorrere più chilometri giornalmente. Considerando una media di 35km/h scarsi arriverò a guidare anche 16 ore al giorno.

percorso milano-marrakech
velosolex
raid solidale
milano-marrakech
senzafiltroadventures
BND
drive4aid
lentamenteviaggiare

Il mezzo: Velosolex 5000, una specie di bicicletta a pedalata assistita ante litteram, equipaggiata con un motore a 2 tempi da 49 cc sulla ruota anteriore. Questo modello  è il frutto di un restyling nel 1971. Meccanica invariata, ruote più piccole, colori sgargianti e particolari cromati, modifiche studiate per strizzare l’occhio a clienti più giovani e “svecchiare” il marchio.

Il colore giallo non é casuale, rappresenta il colore del deserto ed fa riferimento al logo di BnD. Ecco che così, si legano tutte le componenti: i giovani (i bambini), il giallo ed il deserto uniti in un unico progetto!


Perché: Il mio viaggio ha lo scopo di raccogliere fondi da destinare alla ONLUS Bambini nel Deserto (BnD), che ha l’obiettivo di migliorare le condizioni di vita dei bambini e delle loro comunità. Negli anni ha dato vita a diversi progetti, in particolare: Garage Italia, una scuola di formazione professionale in Burkina Faso per ragazzi di strada che vogliono imparare a fare i meccanici per motocicli, scooter e ciclomotori.

percorso milano-marrakech
velosolex
raid solidale
milano-marrakech
senzafiltroadventures
BND
drive4aid
lentamenteviaggiare

Il mio supporto andrà anche ad Atlas Kinder, associazione marocchina che ospita bambini orfani e abbandonati offrendo loro alloggio e istruzione. Una volta a Marrakech, con i loro collaboratori andremo ad acquistare materiale didattico che consegneremo  direttamente ai bambini assistiti.

Quando: Festa pre-partenza il 14 aprile alle 20:30 presso Ciapa la Moto, sarà possibile contribuire alla raccolta fondi. INGRESSO LIBERO. La partenza sarà il 15 aprile 2023 alle 9:30, sempre da Via Gardone 22, Milano. Chi avesse voglia di accompagnarmi per i primi km o fino in Liguria in sella ai proprio motorino 50 è il benvenuto.
Arrivo in Marocco e successivo rientro previsti entro i primi di maggio. 

Obbiettivo: raccogliere 1000,00 € di cui almeno 300,00 € saranno destinati, per acquistare materiale didattico (quaderni, penne, matite e colori) che consegnerò direttamente ai bambini ospitati da Atlas Kinder: una struttura che ospita bambini orfani o abbandonati.

Il resto dei fondi sarà devoluto a favore del progetto Garage Italia; una scuola professionale a Ouagadougou in Burkina Faso che ospita ragazzi di strada o in gravi condizioni socio-economiche e che hanno il sogno di diventare meccanici di moto e scooter.

Quanto speso sarà rendicontato durante ed alla fine dell’avventura.

Tutte le spese relative a vitto, alloggio, imprevisti e varie legate al viaggio sono a totale carico mio.

Le donazioni sono fiscalmente deducibili.

L’INTERO IMPORTO SARA’ TOTALMENTE DESTINATO AI SUDDETTI PROGETTI



Aiutami a far conoscere Bambini nel Deserto e il mio progetto! condividi la mia storia e segui il mio viaggio. Qui trovi tutti i contatti!

Luca Greco

Ti è piaciuto questo articolo? hai suggerimenti, vuoi collaborare a scriverne altri? Contattaci su: Youtube
Facebook
Instagram

Se vuoi commentare questo articolo devi esserti prima registrato su Facebook
Array



Resta aggiornato !!!

Non inviamo spam! Il Team di Lentamente.net si impegna a rendere il proprio sito sicuro ed in ottemperanza a quanto prevedono le norme sulla Privacy e GDPR. Per informazioni invia una mail a : info@lentamente.net

Articoli simili